Attività precedenti

Il Progetto S.I.G.I.

logo del Progetto SIGI

Il S.I.G.I. è il Sistema Informativo Geografico Integrato del Territorio Senese, attivato dall'Amministrazione Provinciale di Siena.

Il Progetto intende costituire un SIT di "Area Vasta" condiviso e composto dai SIT degli Enti Locali. Il SIGI persegue l'Integrazione fra i soggetti attraverso: l'individuazione dei principi strategici cui riferirsi; la messa a punto dell'infrastruttura telematica; la definizione di standard comuni; la produzione ordinata degli archivi; la messa a punto delle funzioni generali e dedicate; la promozione delle attività; la promozione di finanziamenti. Operativamente sono individuate due aree d'intervento: la definizione dei criteri strategici comuni e la promozione dei SIT Locali.

Il Progetto S.I.G.I. (Sistema Informativo Geografico Integrato del Territorio Senese) è stato attivato dall’anno 2001 dall'Amministrazione Provinciale di Siena, in attuazione dell’Accordo di Programma Regionale sui S.I.T. e della L.R. n. 5 del 1995 "Norme per il governo del territorio”, con l’obiettivo di costruire un S.I.T. condiviso e composto dai S.I.T. dell'Amministrazione Provinciale, degli Enti Locali e di altri soggetti presenti sul territorio senese.

Il Progetto S.I.G.I. perseguiva l'integrazione fra i soggetti partecipanti attraverso la creazione di infrastrutture tecniche, la realizzazione di archivi e banche dati dagli standard comuni, applicativi per l’uso del Sistema Integrato e dei S.I.T. Comunali, applicativi e funzioni per la produzione e gestione dei dati, la promozione delle attività inerenti la formazione e l’offerta di consulenza ed assistenza tecnica costante, la pubblicazione geografica web.

Il Progetto era finanziato in parte dall'Amministrazione Provinciale, in parte dai Comuni con l’impegno di andare a costruire un proprio S.I.T., osservando le indicazioni e gli standard in merito a struttura, formato, e documentazione dei dati.

Nell’ambito di tale progetto sono state realizzate banche dati a copertura del territorio provinciale ricavate dalla cartografia tecnica regionale (CTR) alle scale 1:10.000/5000/2000 da estrazione ed elaborazione da formato vettoriale, o da vettorializzazione da formato raster.